SABATO 27/05/2017: WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU A VERONA

workshop-king-rock-2017-05Sei invitato al nostro WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU sabato 27/05/2017 dalle ore 14:00 alle 19:00 a Verona presso il KING ROCK Centro Arrampicata in Via Ca’ di Mazzè, 21 – Palazzina – Verona.

Sarà una splendida occasione per capire cos’è lo shiatsu, come funziona, quali benefici porta a chi lo riceve e, soprattutto, a chi lo pratica.
Svilupperemo insieme la sequenza base per eseguire un trattamento che potrai praticare a casa, per rilassare il sistema nervoso e la muscolatura.

I posti sono limitati, per partecipare è richiesta la prenotazione che potrai effettuare inviandoci una mail oppure telefonicamente ai numeri sotto indicati.
Sentiti libero di invitare chi vuoi a questo evento, ma ricordati di prenotare per tempo!

Clicca sull’immagine per scaricare la locandina dell’evento e condividilo con i tuoi amici.

Per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarci.

COME PARTECIPARE:
La partecipazione al workshop è gratuita e a numero chiuso per garantire l’efficacia del workshop.
È necessario perciò prenotarsi entro mercoledì 24 maggio 2017.

PER INFO E PRENOTAZIONI:
Francesca: 345-2421812
Alessandro: 347-0861191

Occorrente: abiti comodi e un telo/coperta

DOMENICA 26/03/2017: WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU A PORTOGRUARO

Sei invitato al nostro WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU domenica 26/03/2017 dalle ore 9:30 alle 14:00 presso Arhena 5 Fitness a Portogruaro in via Villastorta 31.

Sarà una splendida occasione per capire cos’è lo shiatsu, come funziona, quali benefici porta a chi lo riceve e, soprattutto, a chi lo pratica.
Svilupperemo insieme la sequenza base per eseguire un trattamento che potrai praticare a casa, per rilassare il sistema nervoso e la muscolatura.

I posti sono limitati, per partecipare è richiesta la prenotazione che potrai effettuare inviandoci una mail oppure telefonicamente ai numeri sotto indicati.
Sentiti libero di invitare chi vuoi a questo evento, ma ricordati di prenotare per tempo!

Clicca sull’immagine per scaricare la locandina dell’evento e condividilo con i tuoi amici.

Per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarci.

COME PARTECIPARE:
La partecipazione al workshop è gratuita e a numero chiuso per garantire l’efficacia del workshop.
È necessario perciò prenotarsi.

PER INFO E PRENOTAZIONI:
Laura 338-9983595

Occorrente: abiti comodi e un telo/coperta

SABATO 11/03/2017: WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU A VERONA

Corso base 2017-03Sei invitato al nostro WORKSHOP GRATUITO DI SHIATSU sabato 11/03/2017 dalle ore 14:00 alle 19:00 a Verona presso il Circolo di Kundalini Yoga – ASD Le stelle dell’Orsa in Vicolo Croce Verde 4/b (dietro Via Adigetto).

Sarà una splendida occasione per capire cos’è lo shiatsu, come funziona, quali benefici porta a chi lo riceve e, soprattutto, a chi lo pratica.
Svilupperemo insieme la sequenza base per eseguire un trattamento che potrai praticare a casa, per rilassare il sistema nervoso e la muscolatura.

I posti sono limitati, per partecipare è richiesta la prenotazione che potrai effettuare inviandoci una mail oppure telefonicamente ai numeri sotto indicati.
Sentiti libero di invitare chi vuoi a questo evento, ma ricordati di prenotare per tempo!

Clicca sull’immagine per scaricare la locandina dell’evento e condividilo con i tuoi amici.

Per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarci.

COME PARTECIPARE:
La partecipazione al workshop è gratuita e a numero chiuso per garantire l’efficacia del workshop.
È necessario perciò prenotarsi entro giovedì 9 marzo 2017.

PER INFO E PRENOTAZIONI:
Paolo: 349-6101956
Francesca: 345-2421812

Occorrente: abiti comodi e un telo/coperta

Conferenza gratuita teorico-pratica e presentazione dei corsi per la sede di ROVIGO

Conferenza - inserzione FBDomenica 25 settembre 2016 alle ore 15.00 si svolgerà la presentazione teorico-pratica gratuita presso la nostra sede principale centro olistico ARBOR VITAE COOP in Via I Maggio 49/a a Boara Pisani (a fianco del bar Regina di Cuori).

Sarà un’ottima occasione per capire cos’è lo shiatsu, come funziona, quali benefici porta al ricevente e, soprattutto, a chi lo pratica.
Inoltre, i partecipanti eseguiranno una prima prova pratica di come svolgere un trattamento base.

In questa occasione verranno spiegati dettagliatamente il programma formativo, la struttura del corso triennale, costi, sedi, date e qualsiasi altra curiosità relativa allo shiatsu e ai corsi per imparare a praticarlo.

Date di inizio dei corsi professionali nelle seguenti sedi:
• ROVIGO sabato 15 ottobre;
• LEGNAGO (VR) sabato 22 ottobre;
• ESTE (PD) sabato 5 novembre.

Per una migliore organizzazione è gradita una conferma di partecipazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Paolo: 349-6101956
Marzia: 348-7291186
Segreteria: 324-8281562
info@frequenzaspecifica.com

ROVIGO flyer 2016Scarica la locandina di questo evento per poterlo condividere con i tuoi amici:

FacebookSeguici anche sulla nostra pagina Facebook

Insonnia e shiatsu

insonniaDisordine di vita, tensione, stress, preoccupazioni… tutti validi motivi per stentare a prendere sonno.
L’insonnia è un problema sempre più diffuso e quanti ne sono afflitti perdono efficienza sul lavoro, avvertono in tutto il corpo un senso di spossatezza e ne rimangono condizionati negativamente durante l’intera giornata.

Due regole importanti sono: in primo luogo stabilizzare le proprie abitudini in modo da andare a letto sempre, più o meno, alla stessa ora, e poi non cenare con cibi pesanti o ad ora tarda, in modo da evitare di far coincidere con la digestione i momenti dedicati alla ricerca del sonno.

Poiché, tuttavia, le cause dell’insonnia possono anche risalire a fastidi (esempio: mal di testa, rigidità delle spalle, mal di schiena, dolori mestruali, disturbi intestinali, ecc.) ricevere regolarmente trattamenti shiatsu può contribuire in modo sostanziale a risolvere il problema dell’insonnia.

Lo shiatsu aiuta ad alleviare la tensione in quanto l’obiettivo è sempre il miglioramento dello stato vitale tramite il riequilibrio della condizione energetica.
E’ un valido contributo per superare al meglio i momenti di affaticamento eccessivo sia fisico che mentale, quieta l’irritabilità ed aiuta a ritrovare maggiore calma e tranquillità. Le pressioni esercitate durante il trattamento vengono percepite come un tangibile allentamento delle tensioni fisiche, in quanto il massaggio rappresenta, per chi lo riceve, un’occasione non solo per rilassarsi, ma anche per ascoltarsi meglio da dentro.

E’ comunque una buona abitudine anche imparare a predisporsi al sonno, con una tisana rilassante, ascoltando della musica tranquilla a volume basso ed eliminando dalla vostra stanza tutti gli apparecchi elettronici, comprese radio sveglia e cellulare.

Perché non provare?

Torna indietro

Olimpiadi Rio 2016, spiegati i cerchi rossi sulla pelle di alcuni atleti

Hanno destato curiosità alle Olimpiadi di Rio i segni circolari sulla pelle di alcuni atleti, in particolare nel team USA sul pluricampione di nuoto Michael Phelps.

RIO DE JANEIRO, BRAZIL - AUGUST 07: Michael Phelps of the United States competes in the Final of the Men's 4 x 100m Freestyle Relay on Day 2 of the Rio 2016 Olympic Games at the Olympic Aquatics Stadium on August 7, 2016 in Rio de Janeiro, Brazil. (Photo by Al Bello/Getty Images)

Ebbene, si tratta di impronte che rimangono sul corpo dopo che ci si sottopone alla Coppettazione, antica tecnica terapeutica della medicina cinese vicina all’agopuntura.

Il ginnasta americano Alex Naddour [Il ginnasta americano Alex Naddour]

La coppettazione consiste nell’applicare sulla pelle delle coppette, di vetro o di plastica, la cui pressione interna è stata ridotta. Si crea così un effetto ventosa per cui la pelle e lo strato muscolare superficiale vengono risucchiati dentro la coppetta, facilitando il flusso del sangue nelle aree interessate.

La nuotatrice americana Natalie Coughlin durante una sessione di coppettazione [L’ex nuotatrice americana Natalie Coughlin]

La tecnica risulterebbe efficace in alcune aree problematiche per gli atleti, in particolare quei muscoli più sollecitati dallo sforzo fisico e quindi più dolenti.
Ogni Olimpiade sembra avere la sua “terapia di tendenza” che ha lo scopo di aiutare gli atleti. Si tratta solo di una moda del momento? Chiediamolo a  Michael Phelps, Alex Naddour, Pavel Sankovič, Natalie Coughlin che sembra non possano farne a meno.
“È meglio di qualsiasi altra cosa io abbia provato”, ha dichiarato il ginnasta a stelle e strisce Alex Naddour, “È stato il mio segreto per mantenermi in forma nell’ultimo anno: mi ha risparmiato un sacco di dolore”.
Il nuotatore bielorusso Pavel Sankovic ha scritto sul suo account Instagram: “È un grande strumento di recupero”.
L’ex nuotatrice olimpica Natalie Coughlin ne era un’amante e addirittura il campione, Phelps. La tecnica ha “stregato” anche alcune star, come Jennifer Aniston, Gwyneth Paltrow e Jessica Simpson.

Cupping

Di solito i segni, provocati dal sangue risucchiato in superficie, spariscono entro tre-quattro giorni.

Fonte: BBC

Torna indietro

Il Consiglio di Stato: “No allo shiatsu dalle estetiste, non è di loro competenza”

I trattamenti sul corpo, massaggi o altro, senza finalità terapeutiche e neppure estetiche non sono di competenza delle estetiste. Una sentenza del Consiglio di Stato in sede giurisdizionale, depositata ieri, annullando una precedente decisione del Tar Liguria, interpreta in maniera chiara la lettera della legge sulle estetiste del 1980, sgombrando d’un colpo le interpretazioni date in passato soprattutto dei Comuni.

La sentenza, essendo definitiva, dà ragione alle peculiarità di tante pratiche: shiatsu, tuina, reflessologia plantare, feldenkrais, massaggio ayurvedico, eccetera, perfino osteopatia e chiropratica fin quando non saranno inquadrate come professioni sanitarie.

Tutte queste attività, secondo il precedente pronunciamento del Tar della Liguria, sarebbero dovute essere svolte solo da estetiste, alle quali invece sono riservati in modo esclusivo solo i trattamenti con finalità estetiche.

«Questa sentenza finalmente riconcilia il senso comune con le parole della legge», dice l’avvocato Giuseppe Montanini, vicepresidente della FISieo (Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e operatori) e uno dei legali impegnati nel procedimento.

Tutto era partito da una condanna nei confronti di un centro di tuina a Sanremo. In sede di appello, in quanto portatore di un legittimo interesse, è stato ammesso il mondo dello Shiatsu, rappresentato dalle due grandi associazioni FISieo e Apos (Associazione professionale operatori e insegnanti shiatsu). «Questa decisione – aggiunge Montanini – mette un punto fermo su tutte le problematiche che lo shiatsu e altre pratiche hanno avuto nelle varie regioni. Ci sono voluti anni ma finalmente abbiamo una sentenza chiarissima».

Fonti:
www.lastampa.it
www.giustizia-amministrativa.it

Lo sapevi? Più un campo magnetico è debole, maggiore è il suo effetto sull’organismo

Emilio9Il Professor Emilio Del Giudice è stato un luminare della fisica italiana. Una delle sue doti principali è stata la capacità di spiegare concetti complessi in maniera estremamente semplice, segno distintivo di una comprensione profonda della sua materia.

In questo bellissimo video, tratto dal convegno “Interazione dei campi elettromagnetici ultradeboli con la materia vivente” del 19 Settembre 2009 ad Abano Terme, spiega chiaramente moltissime cose interessanti sul funzionamento dell’acqua, delle molecole, e dei principi fisici e biologici che fanno si che il corpo reagisca in maniera molto forte ai più piccoli stimoli elettromagnetici.

Una spiegazione concreta a molte cure considerate “alternative”, ma anche, riflettendoci bene, un monito per una società che vive sempre più immersa in campi elettromagnetici artificiali i cui effetti andrebbero studiati in maniera molto, ma molto approfondita.
Un video assolutamente illuminante.
Buona visione.

Fonte: www.coscienzeinrete.net

Torna indietro

Spalle e collo rigidi

Molto spesso si ha un irrigidimento del gruppo muscolare che dalla regione cervicale laterale arriva alla spalla. Ciò può essere dovuto ad affaticamento degli arti superiori (sollevamento, trasporto oggetti) oppure è legato alle condizioni degli organi interni.

Quando si ha un’alterazione della condizione dello stomaco, un riflesso patologico provoca l’irrigidimento della regione sovrascapolare sinistra; quando sono alterati il fegato e/o la cistifellea, si verifica l’irrigidimento della regione sovrascapolare destra.

spalle rigideIl fenomeno è dovuto a una condizione interna che si manifesta in superficie, quindi stimolando la superficie del corpo e agendo attraverso i muscoli, si possono influenzare le condizioni degli organi interni ripercorrendo a ritroso la manifestazione del riflesso patologico.

Lo shiatsu è uno strumento estremamente efficace per risolvere questo tipo di problematiche in quanto non agisce direttamente sulla patologia, ma va a stimolare le innate capacità di autoguarigione del corpo umano per ripristinare la condizione di benessere del corpo.

Torna indietro

La natura abbassa la pressione

0e27c463-7c44-4b81-a7e5-f54282551298Basta mezz’ora alla settimana di “natura”, anche una semplice passeggiata in un parco pubblico, per abbassare il rischio di depressione e persino di pressione alta.

Lo afferma uno studio dell’università australiana del Queensland pubblicato dalla rivista Scientific Reports, secondo cui i risultati suggeriscono che alla popolazione generale andrebbe prescritta una ‘dose minima’ di tempo da passare nel verde.

La ricerca si basa sull’osservazione di oltre 1500 persone residenti a Brisbane, e sull’analisi delle loro cartelle cliniche per verificare lo stato di salute. “Se tutti visitassero il parco più vicino per mezz’ora alla settimana – spiega Danielle Shanahan, uno degli autori – ci sarebbe un calo del 7% dei casi di depressione e del 9% di quelli di ipertensione. Dati i costi per la società della depressione da sola, i risparmi per i budget sanitari pubblici sarebbero immensi”.

Nonostante i benefici, sostiene lo studio, il 40% dei residenti di Brisbane non ha mai visitato un parco cittadino.

“C’è bisogno di maggior supporto e incoraggiamento – conclude lo studio – per fare attività in spazi naturali”.

Fonte: www.terranuova.it

Torna indietro